Firenze: itinerario classico + Uffizi – Visita guidata con Guida Turistica

 

Firenze: itinerario classico + Galleria degli Uffizi – giornata intera

 

Itinerario classico del centro storico: un giro all’interno del centro storico fiorentino – dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’Umanità – che tocca i principali monumenti medioevali e rinascimentali della città. Un must per assaporare l’emozione di vivere una delle più belle città del mondo.

Si parte da Piazza San Giovanni con l’incomparabile complesso monumentale formato da Duomo, Campanile di Giotto, Battistero e Loggia del Bigallo. Attraverso le animate Via Calzaiuoli e Piazza della Repubblica, corrispondente al centro della città romana, si raggiungono la Loggia del Mercato Nuovo con il celebre “Porcellino” e Ponte Vecchio con le sue botteghe orafe, il Lungarno e poi la Piazza degli Uffizi, per terminare in Piazza della Signoria, vero e proprio museo a cielo aperto, dove, fra innumerevoli statue, si ergono il Palazzo Vecchio e la Loggia dei Lanzi.

Galleria degli Uffizi: visita a uno dei musei più celebri al mondo ed uno dei primi d’Europa ad essere visitabili, ufficialmente aperto dal granduca Pietro Leopoldo nel 1765. Attraversando magnifiche sale dai soffitti affrescati e corridoi popolati di statue greche e romane, si ammirano i massimi capolavori dell’arte toscana – opere di Giotto, Filippo Lippi, Botticelli, Leonardo, Piero della Francesca, Michelangelo, Andrea del Sarto, Pontormo, Bronzino – ma anche dipinti delle maggiori scuole italiane ed europee (opere di Raffaello, Tiziano, Caravaggio, Rembrandt, Van der Goes, Dürer, Cranach, Velázquez).
Ingresso a pagamento e con prenotazione obbligatoria.

 

Durata della visita: FD (max 6 h – 2h ca. per il tour cittadino + 2/3 h per la visita museale)

Compenso:  € 250,00 fino a trenta pax + € 4,00 a testa oltre la trentesima persona

Ora Extra: € 40,00

Prenota la tua Visita Guidata al seguente indirizzo e-mail:

  • info@lisabidini.it

N.B.

Si noti che le proposte di visita fungono da suggerimenti per itinerari che possono essere personalizzati seguendo le esigenze dei visitatori, e che servizi che esulino dalla mera prestazione intellettuale della Guida Turistica come stabilita dalla normativa di legge (quindi eventuali spostamenti e prenotazioni, nonché l’acquisto di biglietti) sono a cura del cliente, sia esso agenzia o privato.