Firenze: Complesso di San Lorenzo + Palazzo Medici Riccardi/Opificio delle Pietre Dure – Visita guidata con Guida Turistica

 

 Itinerario giornata intera

 

Complesso di San Lorenzo: la magnifica Basilica, prediletta dai Medici, alberga i loro sepolcri e numerose opere d’arte di cui essi furono committenti. L’itinerario comprende la chiesa, con i famosi pulpiti donatelliani e la Sacrestia Vecchia, capolavoro del Brunelleschi, autore anche del rifacimento rinascimentale di tutto l’interno; la Biblioteca Medicea Laurenziana, ardito progetto di Michelangelo; le Cappelle Medicee, ovvero l’insieme formato dalla Sacrestia Nuova, primo ambiente interamente concepito da un unico artista – Michelangelo (in cui spiccano, ad ornamento delle tombe medicee, quattro celeberrime statue, il Giorno, la Notte, l’Aurora e il Crepuscolo) – e dalla Cappella dei Principi, sontuoso mausoleo celebrativo dei granduchi di casa Medici, per decorare il quale essi crearono l’Opificio delle pietre dure.

Nella seconda mezza giornata si estende l’itinerario al vicino Palazzo Medici Riccardi, prototipo di molti palazzi nobili fiorentini, al cui interno si aprono la Cappella dei Magi, rivestita dagli affreschi di Benozzo Gozzoli, e la barocca Galleria, con l’Apoteosi dei Medici di Luca Giordano (interessante la collezione archeologica riccardiana); o, a scelta, all’Opificio delle pietre dure, laboratorio fondato nel 1588 ed ancora operante, il cui museo offre un campionario di raffinatissimi manufatti realizzati per mezzo di tecniche di eccezionale difficoltà, da sempre un’eccellenza della città di Firenze.

INGRESSO A PAGAMENTO:

  • Basilica di San Lorenzo e Biblioteca Medicea Laurenziana
  • Cappelle Medicee
  • Palazzo Medici Riccardi
  • Opificio delle Pietre Dure

Durata della visita: FD (max 6 h)

Compenso:  € 250,00 fino a trenta pax + € 4,00 a testa oltre la trentesima persona

Ora Extra: € 40,00

Prenota la tua Visita Guidata al seguente indirizzo e-mail:

  • info@lisabidini.it

Si noti che le proposte di visita fungono da suggerimenti per itinerari che possono essere personalizzati seguendo le esigenze dei visitatori, e che servizi che esulino dalla mera prestazione intellettuale della Guida Turistica come stabilita dalla normativa di legge (quindi eventuali spostamenti e prenotazioni, nonché l’acquisto di biglietti) sono a cura del cliente, sia esso agenzia o privato.